Chi siamo

Nasce a Vicenza nell’ottobre del 1970, Andrea Badalucco inizia a suonare la chitarra all’età di 12 anni.

Ben presto però, si accorge che il suo interesse è rivolto più a come sono fatti gli strumenti che a suonarli solamente.

A quel tempo, a Vicenza nasce uno dei primi “Custom Shop” d’Italia; Andrea, esce da scuola e va spesso da Ugo e Jay… grande ispirazione tra quelle mura.

Dopo vari esperimenti, a 17 anni compra il primo libro, per la customizzazione, e comincia a fare le prime modifiche al wiring di una vecchia tamaki LP model.

Nei garage di San Lazzaro, puoi scegliere; puoi bucarti, suonare, aprire una radio, elaborare motorini o customizzare chitarre. Nei garage di Davide e di Andrea, passano chitarre e motorini … e si suona.

Finito l’Istituto Tecnico, Andrea raccoglie la proposta di Fabio ed assieme aprono un locale con sale prova per band, in quegli anni in provincia di Vicenza, si sta affermando un costruttore; Con il chitarrista di una band Vicentina, poi famosa, Andrea va spesso a trovare il costruttore, è da quel mondo che è attratto.

L’esperimento sale prova per Andrea è finito, viene da una famiglia non agiata, servono soldi per mettere in atto il suo progetto, accetta un lavoro come insegnante in un Istituto tecnico mentre studia all’Università; poi molla tutto ed accetta un lavoro nel settore bancario, dove rimane dal 1994 al 2014.

La prima chitarra auto costruita, senza i mezzi attuali, avviene nel 1994, utile torna allora il manico di quella vecchia Tamaki.

E’ il 24 aprile 1995, Andrea ha caricato la macchina, parte domani per Bruxelles, in auto le chitarre di Luciano ed altre, lo aspetta Daniele, assieme hanno fatto un paio di fiere di chitarre a Vicenza: “”mmm città non buona, spostiamoci all’estero”” … verso mezzanotte la chiamata di Luca :” vieni all’ospedale” … La morte del fratello Marco, cambia i piani.

La passione non svanisce, anche dopo tutto ciò, ma altre sono le priorità.

Da cassiere a Promotore Finanziario(1996), da impiegato a professionista(1997), da single a Veronica (1998), Da Promotore a Manager(2007), da Sposato (2001) a Papà (2007), da Giulia (2007) ad Emma (2012), da Manager ad Agente(2011), da Agente ad Ambulante(2012), dai mercatini dell’Antiquariato alle fiere(2016), dalle Fiere al negozio (2017).

Cambia la vita eh?

Finalmente, con tutti i rischi del caso, Andrea torna nel 2012 alla sua passione, riprende poi con le fiere e, ritrova tutte le persone, che sono rimaste nell’ambiente (Daniele, Luciano, Davide, Andrea etc) e, fatto strano, ma non poi così tanto, tutti si ricordano di lui, del ragazzo, oramai cresciuto, dalla grande passione.

Un incontro fortuito, nel 2012 fa capire ad Andrea che la strada è segnata, vende un set di ’51 Nocaster ad Ovidio; “ecco vedi io, io questo devo tornare a fare, altro che Banca!”.

Tra i due si è stretta una collaborazione che tutt’ora va avanti.

Andbadguitars, non è un lavoro è un amore ritrovato, una passione che fa andare avanti Andrea anche in momenti difficili come quello che stiamo attraversando.

Andbadguitars, un po’ laboratorio da scienziato pazzo un po’ negozio, un po’ commercio ed un po’ passione.

La visione di Andrea è quella di una piccola boutique dove trovare chitarre custom e vintage, e qualcosina anche a buon mercato; tante parti di ricambio per invogliare la gente all’arte del “modding”… una piccola boutique dalla grande anima.

Servizi:

Negozio: Chitarre, amplificatori e parti di ricambio.

Laboratorio: riparazioni liuteria elettrica ed acustica.

Centro Specializzato Salvador Cortez vendita e riparazione

Centro Specializzato Richwood guitars vendita e riparazione

Centro Specializzato: Magrabò Guitar Straps, Essetipicks, Dogalstrings

Distributore marchi Andbadguitars Guitar Parts & Accessories e ABG Custom Build